Storie, sogni e conversioni (2019)

Noi

 

Capita la sera di non uscire fuori,

capita nel letto, non ci stacchiamo un attimo ..

Scivola un sorriso dietro la tua schiena,

il tocco dei respiri ci angoscia e ci divora

E tu e tu e tu e tu ed io ..

e tu e tu e tu e tu e noi ..

Basterà ’un’altra serratura per rinchiuderci?

Campioni di egoismo per amore.

Era inverno, l’ultimo dell’anno, tutto iniziò lì

Quel bacio alcolico, noi .. noi ..

Tu sei solo mia ma io non sono tuo,

sai di cioccolata e si rifà l’amore..

E tu e tu e tu e tu ed io ..

e tu e tu e tu e tu e noi ..

Quante gocce hai preso per non pensare a noi?

Quelle pause a fette.. e ingoio incomprensioni!

Basterà un’altra serratura per rinchiuderci?

Campioni di egoismo, era amore? ..

Spade, fiori, croci, delusioni

e un’altra crisi è già qui,

La soluzione è calda … noi .. noi ..

Basterà un’altra serratura per rinchiuderci?

Basterà un’altra serratura per rinchiuderci?

l'anima di Sissi

 

Quanta sofferenza, quanto amore Sissi

sto scoprendo nei tuoi occhi.

Un giorno mi dicesti:

“La felicità porta il tuo nome ora”

E in quel viaggio fatto insieme

ho conosciuto la tua anima.

L'anima di Sissi, non esiste modo per spiegare…

L'anima di Sissi, attraversa il sole

ed io non posso farne a meno.

Ecco la tua fede, ecco la tua forza,

nei percorsi di salite,

Con intorno le montagne,

poi mi chiami “Meraviglia”.

È un linguaggio di emozioni,

c'è stupore in ogni istante,

tutto scivola e rimani tu!

L'anima di Sissi, come un meteo errato, imprevista!

L'anima di Sissi, niente mai è a caso...

Questo tu me l'hai insegnato.

No che non è un errore!

Smettiamo di pensare, Sissi certo che è dura...

Mi sei caduta addosso

ed ora sono qui steso a fare l'amore con te,

fino alla fine.

L'anima di Sissi! non esiste modo per spiegare…

L'anima di Sissi! come un meteo errato,imprevista.

L'anima di Sissi, niente mai è a caso...

Questo tu me l'hai insegnato.

Bye bye bye

 

Bye bye bye, non credere, non tornerò mai più

Bye bye bye, fantastico.. il tuo veleno è già qui

Bye bye bye, profetico, l’avevi detto già tu

Bye bye bye, sarcastica.. colpisci ai miei lati..

Capiterà poi di condividere

discussioni scritte per noi.

Nasce l’idea di un cambiamento in me

muore la voglia dell’inutile

Ci lega una forte umanità,

per questo ti dico ciao.. Bye..

Lasci a me il titolo “la grande delusione”

Foto e frasi in codice, bye bye my love thank you ..

Santi dopo me tu poi ne troverai,

tieni il buono io lo farò.

Nasce l’idea di un cambiamento in me,

muore la voglia dell’inutile

Ci lega una forte umanità,

per questo ti dico ciao.. Bye..

Capiterà poi di sopravvivere,

guarda il cielo.. è già dentro te!

Nasce l’idea di un cambiamento in me,

Muore la voglia dell’inutile

Ci lega una forte umanità,

per questo ti dico ciao..

per questo ti dico ciao.. Bye … Bye ...

 

Per ogni sguardo, per ogni frase

Per ogni presa di posizione..

Ad ogni credo, un tuo sorriso,

Il tuo veleno, il mio mestiere..

Ad ogni modo tu non mi ostacolerai.

Cosa fai? ora dove vai? vieni qui orientami

Curami queste ferite aperte

Entraci e poi resta lì . .

Lì dove non mi hai mai capito sai,

lì ..lì …lì ..lì .. lì … lì …lì ..lì …lì ..lì …

le mie parole su fogli sporchi,

la tua assoluta indifferenza..

il mio percorso, il tuo disegno,

la noia, l’ansia e un laccio in gola.

tutto quel miele e mare di abitudine

Cosa fai? ora dove vai? vieni qui orientami

Rubami un po’ del mio tormento

Risollevami, ecco così ..

Assumeremo gocce di realtà

Lì ..lì …lì ..lì …lì .. lì …lì ..lì …lì ..lì …

Rubami un po' del mio tormento

Risollevami, ecco così ..

Assumeremo gocce di realtà

Lì ..lì …lì ..lì …lì .. lì …lì ..lì …lì ..lì …

Lì ..lì …lì ..lì …lì .. lì …lì ..lì …lì ..lì …

Quel tremare

 

Mi sono reso conto che voglio starti accanto

sotto lo stesso tetto invecchiando fianco e fianco

mi stai piovendo dentro e non ti rendi conto..

Ma non cerco riparo è piacevole tempesta

ricordo esattamente ogni colore del tuo viso

e quel sorriso sordo che annunciava la felicità

ed ora siamo a un metro e mi chiedi una canzone

domande poco lecite paure su paure ..

Sono cambiato non la vedi

questa luce nei miei occhi?

ho mandato tutti quanti a quel paese.

finti amici, discoteche, eccessi, donne, errori vari..

Ma in questo sporco mondo

sembra che non puoi sbagliare mai..

Perdersi ogni giorno senza dirsi mai addio

il silenzio assorbe ogni possibile speranza

Se questo tuo dolore non puoi mettere a tacere

se queste mie lacrime non sanno più di niente ..

e non esistono dimostrazioni, esiste solo quel tremare

nel dirti ti amo alla follia!

E non mi dire che non tornerai più

quella che eri prima

e non parlarmi con le frasi di quei celebri scrittori,

stai qui..

il senso di una storia affogata in un mistero

è quel mistero che noi due conosciamo bene

..quel tremare ..

..quel tremare ..

..quel tremare ..

E non esistono dimostrazioni,

esiste solo quel tremare

nel dirti ti amo alla follia!

e non mi dire che non tornerai più

quella che eri prima

e non parlarmi con le frasi di quei celebri scrittori,

stai qui..

Lacrime e caffè

 

Ora che ho perduto tutto, ora che ho perduto te,

sono solo in mezzo al sogno, la solita espressione,

la mia…

E poi chissà perché sbaglio sempre io…

Volevo star con te, volevo solo te.

Lacrime e caffè, l’ultimo… frecce e colpi di spigoli.

Dammi ancora un attimo eterno,

prendi anche il male che c’è in me,

leggi tante storie nei miei occhi,

freni e acceleri, fermati!

Sai quante verità angelo mio,

volevo star con te, volevo solo te.

Lacrime e caffè, l’ultimo…

graffi e morsi stando in bilico,

grazie del tuo arrivo, ma ora non ti voltare vai,

non ti voltare…

Lacrime e caffè, l’ultimo… frecce e colpi di spigoli,

lacrime e caffè, l’ultimo…

graffi e morsi stando in bilico,

grazie del tuo arrivo, grazie del tuo amore,

ma ora non ti voltare vai, non ti voltare…

Piove sempre più

 

Piove sempre qui, piove sempre più,

mentre mi vedono impiccato,

In quel sogno lì, di domenica… sul terrazzo barcollavo...

E poi tutti a chiedermi “Come stai?”

ma nessuno che mi guardava negli occhi.

Era solo un sogno senza verità,

nella mia realtà più fragile,

Ma qui non smette mai, piove sempre più

ed ogni lacrima è preghiera...

E poi tutti a chiedermi “Come stai?”

ma nessuno che mi guardava negli occhi...

Leggimi intanto che muoio,

giocati un'altra scommessa,

Occhi che crollano, semi che attendono,

vecchie memorie, lodi d'autore

Occhi che crollano, semi che attendono,

vecchie memorie, lodi d'autore

E poi tutti a chiedermi “Come stai?”

“Come stai?”, Bene dai... Eh…

Deli

 

Amo le tue nuvole negli occhi per me sono il sereno

Cerco le tue mani mentre pregano e sanno di buono

Vuoi guarire per tornare a vivere e non hai paura di morire

Cadi e sempre ti rialzi e danzerai all'infinito

Quasi quasi ti vorrei sentire cantare ti prendo in giro

Io sorrido se ti penso ridere

e ti ho davanti fin dal primo mattino

Deli sei preziosa il tuo nome è

Deli deliziosa tu per me sei

Deli delicata anche se non lo Sai

Sei nel centro del mio bel tormento

Guardo il tuo profilo poi mi giro e sospiro ho preso il volo

Cuore scalda cuore vorrei amarti davvero se tu rimani

E non sono emozioni effimere

ed anche il cielo sa di che sto parlando

Deli sei preziosa il tuo nome è

Deli deliziosa tu per me sei

Deli delicata anche se non lo sai

Sei nel centro del mio bel tormento

Io son felice se immagino le cose che ancora non so di te

E tengo il passo del vento per raggiungerti Tenerti con me

Deli sei preziosa il tuo nome è

Deli deliziosa tu per me sei

Deli delicata anche se non lo sai

Sei nel centro del mio bel tormento

Amo le tue nuvole negli occhi per me sono il sereno.

Amati Cate

 

Quanti errori, quante spade, corpi stesi al limite,

Tutto è falso e sei dispersa come un ladro piccolo,

Tutto era nero...

Quel paese, quella gente, un vortice malefico...

Io bambino ti guardavo,le tue braccia impresse in me,

Ora guardi il cielo, Dio è più vicino… e pensi ai tuoi figli.

C'era odore di “non amore”, di preferenze in famiglia,

Quei serpenti con i diamanti che millantavano la libertà.

Vita spesa a farti male, ma il tuo cuore è semplice,

Quei tuoi ricci e quei capricci, occhi belli e fragili…

Amati Cate... Amati Cate... e loda il tuo Re!

C'era odore di “non amore”, di preferenze in famiglia,

Quei serpenti con i diamanti che millantavano la libertà.

Ma ora vali di più, ti assomigli di più,

ora dai un po' di te, mentre soffri ed offri a Gesù …

Quei serpenti con i diamanti che millantavano la libertà,

Quei lamenti…carezze assenti,

tutto scorreva nell'indifferenza...

C'era odore di “non amore”, ma ora è amore, ora è amore…

C'era odore di “non amore”, ma ora è amore, ora è amore!

Amati Cate... Amati Cate...

Sei luce

 

Hai ingoiato il mio respiro, ho assorbito la tua essenza,

Quasi quasi non ci credo, non l'avrei pensato mai.

Sassi piovono dal cielo, tentazioni... guai a noi!

Ora dì che è colpa mia se quel giorno ero già tuo.

Sei luce, disegno perfetto, sai luce, ti aspetto da sempre…

Sei luce in questo mio buio, sai luce, mi sto innamorando...

Spiegami questo sollievo che ci stritola da dietro,

Passi sempre più pesanti, canti attesi... e nostalgie.

Sei luce, raggio di passione, dai voce alla tua leggerezza

Sei luce bianca, io ti vedo! Sai luce, mi sto innamorando...

Sogni e spiegazioni, libri e decisioni, non andare...

Astri e religioni, rospi da inghiottire, come fare?

Sei luce, disegno perfetto, sai luce, ti aspetto da sempre…

Sei luce in questo mio buio, sai luce, ora ti sto amando.

Sei luce... Luce... Sei luce... Luce...

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

© 2020 Biagio Botti